Domenica, Dicembre 16, 2018
Informativa sui cookie
Messaggio
  • Informativa sui cookie

    Utilizziamo i cookie per fornire la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando ad utilizzare questo sito assumiamo che lei ne sia consapevole e autorizzi l'utilizzo.

    Maggiori informazioni

...in Azione!

Notizie

AZIONARIATO, MANTOVA E’ PRONTA

Dopo Venezia, anche a Mantova nasce l’azionariato popolare nel calcio, segno che la strada indicata da Milanisti in Azione, è realizzabile, a dispetto di tante cassandre. Chiaro che per attuarla in una società di statura mondiale come il Milan richieda più tempo e maggiori risorse rispetto a provinciali come Venezia e Mantova.  Alberto Castagnaro, nominato presidente della nuova società dal comitato dell'azionariato popolare mantovano, ha precisato i due punti cruciali del nuovo progetto: "Chi fa gestione della società lo farà con un budget stabilito ad inizio anno, non un centesimo di più. Almeno un rappresentante dell'associazione di appassionati, sarà inserito nel cda del nuovo Mantova così da fare diventare realmente i tifosi pilastri della nuova società. Visti gli ultimi trent'anni del calcio a Mantova, è doveroso dare delle regole a chi gestisce il club". Proprio l’aspetto di entrare nel cda dell’Ac Milan con rappresentanti del nostro movimento, è quello che avvicina di più il nostro progetto a quello degli amici virgiliani: buona fortuna!

MILAN, RONALDINHO AL BIVIO

Oltre alla fiacchezza della campagna acquisti in entrata, si registrano voci allarmanti su Ronaldinho: secondo i media brasiliani infatti, il campione rossonero avrebbe già raggiunto un accordo verbale con il Flamengo per il suo trasferimento al club carioca. Secondo quanto scrive il sito di Globo Esporte, l'attaccante brasiliano sarebbe solo in attesa del via libera del Milan, con il quale sta trattando per la rescissione del contratto.

AZIONARIATO, LA PISTA VENETA

Il Venezia come il Barcellona o il Werder Brema? Nasce in questi giorni nella città lagunare la prima 'Public Company' italiana, secondo il modello già sperimentato con successo in Germania o dai blaugrana catalani. Si tratta del primo esperimento di azionariato popolare all'interno di una società calcistica mai realizzato in Italia: se la sottoscrizione avrà successo, l'associazione 'Venezia United', costituita dai tifosi arancioneroverdi, entrerà con un apporto importante nel capitale del Venezia, tanto che ogni tifoso potrà dirsi, secondo lo slogan coniato per l'occasione, "proprietario di parte del suo club". L'idea è sorta dopo il secondo fallimento in pochi anni della società veneziana. Il progetto è stato sviscerato nelle sue linee base dal promotore Franco Vianello Moro, che ha presentato il manifesto costitutivo ed il piano d'azione di Venezia United. Chiaramente per una realtà come Venezia è tutto più facile rispetto al Milan, ma se il buon giorno si vede dal mattino….

NOVITA’ DAL NOSTRO DIRETTIVO

Si è riunito giovedì 24 giugno il direttivo di Milanisti in Azione, per un bilancio del primo mese e mezzo di attività. Partendo dalle adesioni, che sono state davvero numerose, il consiglio, ringraziando tutti coloro che hanno concesso la loro fiducia al progetto, ha tracciato il programma per i prossimi mesi: si dovrà innanzitutto ulteriormente rafforzare l’immagine del movimento d’opinione, diventando uno dei principali punti di riferimento della galassia rossonera. A questo proposito è stato anche deciso l’invio agli aderenti di una mailing list che periodicamente li informerà sulle principali linee decise dal movimento. Continua anche la manovra di avvicinamento al progetto di azionariato popolare: in queste settimane sono stati avviati contatti con primari istituti di credito per concertare la sostenibilità dei passi successivi. Anche sul fronte delle iniziative, Milanisti in Azione sta preparando nuove “sortite”, in grado di supportare la tifoseria, sempre nell’ottica di un rafforzamento della squadra, che deve assolutamente tornare, secondo il movimento, ai livelli dei primi anni Novanta, sia come potenziale che come ambizioni.

BERLUSCONI: VEDIAMO SE C’E’ QUALCHE OFFERTA…

Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, intervistato dal settimanale “Oggi”, torna sui rumors sulla vendita del Milan, osservando: ""Intanto bisognerebbe capire se ci sarebbe
qualcuno, vero appassionato del Milan, disposto a investire piu' di quei 50 milioni di euro l'anno che ci mette la mia famiglia. E promette: "Il Milan tornera' grandissimo e vincente, e lo farà molto presto”. E riferendosi ai figli più giovani, aggiunge: "Il Gruppo che ho fondato comprende una serie di attivita' molto diversificate e sono certo che, strada facendo, Barbara, Eleonora e Luigi potranno inserirsi e trovare una collocazione attiva, di responsabilita' vera e di piena soddisfazione, come e' gia' stato per Marina e Pier Silvio".

Altri articoli...

Pagina 2 di 7

2

Notizie Flash

  1. GRANDE MILAN

    Grande Milan, grazie ragazzi: come è diversa la vita 12 mesi dopo: ricordate la brutta aria che...

  2. IBRA: GRAZIE PRESIDENTE!

    Se alla fine della scorsa stagione e durante l’estate, la voce critica di Milanisti in...

  3. Il DIRETTIVO INCONTRA SUPPORTERS DIRECT

    Il direttivo di Milanisti in Azione ha incontrato una delegazione di Supporters Direct, l’associazione...

  4. ANCHE BERLUSCONI CONFERMA: IL MILAN SI PUO’ VENDERE

    Un intervento da mattatore, che ha completamente oscurato la presentazione del nuovo tecnico, slittata...

  5. Raduno rossonero: la nostra posizione

    In occasione del raduno del Milan, il direttivo di Milanisti in Azione formula i migliori auguri...

  6. AZIONARIATO, MANTOVA E’ PRONTA

    Dopo Venezia, anche a Mantova nasce l’azionariato popolare nel calcio, segno che la strada indicata...

  7. MILAN, RONALDINHO AL BIVIO

    Oltre alla fiacchezza della campagna acquisti in entrata, si registrano voci allarmanti su Ronaldinho...

  8. AZIONARIATO, LA PISTA VENETA

    Il Venezia come il Barcellona o il Werder Brema? Nasce in questi giorni nella città lagunare la...

  9. NOVITA’ DAL NOSTRO DIRETTIVO

    Si è riunito giovedì 24 giugno il direttivo di Milanisti in Azione, per un bilancio del primo mese...

  10. BERLUSCONI: VEDIAMO SE C’E’ QUALCHE OFFERTA…

    Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, intervistato dal settimanale “Oggi”, torna sui...

Entra in Azione!

Digita Username e Password per visualizzare il tuo stato come socio
In breve...

Come aderire

Per diventare soci è necessario fare domanda di ammissione, compilando il modulo nell'apposita sezione denominata REGISTRATI

Niente lucro

Uno dei capisaldi della nostra iniziativa consiste nel non avere fini di lucro. E' fondamentale leggere lo statuto per capire se condividete i valori del movimento

Emozioni

Il logo, con il cuore e le corna e coda da diavoletto su sfondo rossonero richiamano il nostro amore verso questi colori