Venerdì, Dicembre 15, 2017
Informativa sui cookie
Messaggio
  • Informativa sui cookie

    Utilizziamo i cookie per fornire la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando ad utilizzare questo sito assumiamo che lei ne sia consapevole e autorizzi l'utilizzo.

    Maggiori informazioni

...in Azione!

Notizie

GRANDE MILAN

Grande Milan, grazie ragazzi: come è diversa la vita 12 mesi dopo: ricordate la brutta aria che tirava nel maggio 2010? E ricordate chi sembrava l’unico eroe per qualcuno da incensare (Leonardo: MEGLIO NON COMMENTARE…)? Ora che è arrivato il trionfo, il direttivo diMilanisti in Azione vuole ringraziare tutti: presidente, Galliani, staff, giocatori e tanti, tanti tifosi, tra cui tutti gli iscritti al nostro  sodalizio, che non hanno mai lasciato sola la squadra. Questo 18° scudetto, strameritato e strappato ai cugini, è il degno traguardo per un club che nella sua lunga storia ha dimostrato di non accontentarsi: mai. E anche stavolta sarà così: arrivederci ragazzi, per nuovi traguardi, sempre insieme al Milan, FOLLE AMORE NOSTRO…

IBRA: GRAZIE PRESIDENTE!

Se alla fine della scorsa stagione e durante l’estate, la voce critica di Milanisti in Azione si era fatta sentire in presenza di una palese mancanza di progettualità societaria, ora, come già avvenne per i colpi in extremis che infiammarono altri mercati (leggi Rui Costa, Nesta o Kakà, senza scomodare il mito di Gullit e Van Basten), anche stavolta il presidente Berlusconi ha cambiato in pochi giorni il destino di una campagna acquisti anonima e grigia. L’acquisto di Ibra è davvero il miglior colpo a livello mondiale di questo mercato senza soldi e senza idee. Ma soprattutto la società ha rifatto sentire ai tifosi i brividi della “Grandeur rossonera”, quando Galliani e Braida partivano per acquistare i migliori fuoriclasse e nonostante la concorrenza dei più grandi club, tornavano sempre con la loro preda. Questa consapevolezza di tornare ad essere I PIU’ GRANDI, è sempre stato l’obiettivo che invocava il nostro movimento: ci auguriamo che anche il campo possa confermare il responso: da parte nostra, siamo certi che le azioni messe in campo da Milanisti in Azione siano servite da stimolo per far tornare la voglia di rivalsa ALL’INTERO POPOLO ROSSONERO E AL SUO PRESIDENTE. E così continuerà sempre ad essere il nostro ruolo: costruttivo, critico se serve, ma sempre improntato a uno sterminato amore verso il nostro Milan…

Il DIRETTIVO INCONTRA SUPPORTERS DIRECT

Il direttivo di Milanisti in Azione ha incontrato una delegazione di Supporters Direct, l’associazione che in Europa ha come mission, sotto l’egida dell’Uefa, di incoraggiare ed estendere la rete di progetti legati all’azionariato popolare nel calcio. Si è trattato di un confronto proficuo e articolato, in cui sono stati presi in esame altri analoghi casi italiani seguiti direttamente da SD: dal Venezia, all’Ancona, al Modena, anche se l’unica situazione davvero paragonabile con il nostro è quella legata ai supporter della Roma. Intanto il movimento sta valutando, anche in base all’andamento della campagna acquisti, azioni di propaganda e promozione in vista dell’inizio del prossimo campionato.

ANCHE BERLUSCONI CONFERMA: IL MILAN SI PUO’ VENDERE

Un intervento da mattatore, che ha completamente oscurato la presentazione del nuovo tecnico, slittata di 24 ore: così Silvio Berlusconi ha riempito la scena di Milanello, con la sua presenza mediatica onnivora, molto diversa però dagli anni d’oro, quando dava davvero la scossa a giocatori e tifosi e soprattutto si presentava con acquisto in grado di fare sognare. Una cosa però è emersa chiaramente dal soliloquio del presidente: il Milan è in vendita, se qualcuno facesse offerte adeguate ed avesse a cuore i colori rossoneri, Berlusconi, è la prima volta che lo ammette, sarebbe disposto a farsi da parte. A buon intenditor….

Raduno rossonero: la nostra posizione

In occasione del raduno del Milan, il direttivo di Milanisti in Azione formula i migliori auguri ai ragazzi che ripartono per la nuova avventura in rossonero, e approfittando della presenza per il primo atto della stagione del presidente Silvio Berlusconi, lo invita a tenere in maggiore considerazione le aspirazioni dei milioni di tifosi, che in questi anni lo hanno sempre ripagato in termini di entusiasmo e di assoluta dedizione alla causa rossonera. Ecco perché sarebbe auspicabile una partecipazione diretta, attraverso la formula dell’azionariato popolare che il nostro movimento persegue, di una rappresentanza della tifoseria, al fianco del consolidato management di via Turati. Presidente, ci pensi, e ridia una speranza a tanti milioni di tifosi che in passato ha abituato bene e che non vogliono rassegnarsi a diventare i sostenitori della seconda squadra di Milano….

Altri articoli...

Pagina 1 di 7

Inizio
Prec.
1

Notizie Flash

  1. GRANDE MILAN

    Grande Milan, grazie ragazzi: come è diversa la vita 12 mesi dopo: ricordate la brutta aria che...

  2. IBRA: GRAZIE PRESIDENTE!

    Se alla fine della scorsa stagione e durante l’estate, la voce critica di Milanisti in...

  3. Il DIRETTIVO INCONTRA SUPPORTERS DIRECT

    Il direttivo di Milanisti in Azione ha incontrato una delegazione di Supporters Direct, l’associazione...

  4. ANCHE BERLUSCONI CONFERMA: IL MILAN SI PUO’ VENDERE

    Un intervento da mattatore, che ha completamente oscurato la presentazione del nuovo tecnico, slittata...

  5. Raduno rossonero: la nostra posizione

    In occasione del raduno del Milan, il direttivo di Milanisti in Azione formula i migliori auguri...

  6. AZIONARIATO, MANTOVA E’ PRONTA

    Dopo Venezia, anche a Mantova nasce l’azionariato popolare nel calcio, segno che la strada indicata...

  7. MILAN, RONALDINHO AL BIVIO

    Oltre alla fiacchezza della campagna acquisti in entrata, si registrano voci allarmanti su Ronaldinho...

  8. AZIONARIATO, LA PISTA VENETA

    Il Venezia come il Barcellona o il Werder Brema? Nasce in questi giorni nella città lagunare la...

  9. NOVITA’ DAL NOSTRO DIRETTIVO

    Si è riunito giovedì 24 giugno il direttivo di Milanisti in Azione, per un bilancio del primo mese...

  10. BERLUSCONI: VEDIAMO SE C’E’ QUALCHE OFFERTA…

    Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, intervistato dal settimanale “Oggi”, torna sui...

Entra in Azione!

Digita Username e Password per visualizzare il tuo stato come socio
In breve...

Come aderire

Per diventare soci è necessario fare domanda di ammissione, compilando il modulo nell'apposita sezione denominata REGISTRATI

Niente lucro

Uno dei capisaldi della nostra iniziativa consiste nel non avere fini di lucro. E' fondamentale leggere lo statuto per capire se condividete i valori del movimento

Emozioni

Il logo, con il cuore e le corna e coda da diavoletto su sfondo rossonero richiamano il nostro amore verso questi colori